L’ Evoluzione Storica dell’Ospedalizzazione del Bambino Malato

L’ Evoluzione Storica dell’Ospedalizzazione del Bambino Malato

Sono giunta nei miei vari studi, alla conclusione che, la salute e il suo contrario, le malattie, negli ultimi anni hanno dato vita ad una lunga serie di temi legati oltre che alla ricerca, anche alla storia dell’istituzione medico-ospedaliera.
Operare una sintesi di questo genere è impresa assai ardua che mi ha obbligata ad alcune scelte di fondo.
Temi importanti, sono sicuramente: il rapporto fra l’insorgere della malattia e i livelli di alimentazione; il modo socialmente differenziato in cui “intellettuali” e “popolo” vivono la relazione con la medicina e la malattia; ed infine nella diffusa circolazione di pratiche terapeutiche di derivazione magico-religioso che appaiono, ora alternative, ora complementari alla medicina ufficiale.
Il problema sanitario, fino all’avvento delle vaccinazioni di massa e degli antibiotici è collegato più che al numero dei presidi sanitari alle condizioni di vita e, in primis alla questione del cibo; questa problematica si divide in due grandi quadri storici: il primo va dal medioevo all’età moderna e il secondo va da “un’economia rurale fino all’avvento della società industrializzata”.[…]

Scarica testo integrale:L’ Evoluzione Storica dell’Ospedalizzazione del Bambino Malato