TOGLI I FRENI

TOGLI I FRENI

Tutto ciò che vuoi è proprio fuori della tua zona di comodità.
Hai mai guidato l’auto e improvvisamente ti sei reso conto di avere lasciato il freno a mano inserito? Hai forse premuto maggiormente l’acceleratore per superare l’ostacolo del freno? No, ovviamente no. Hai semplicemente tolto il freno…e senza nessuno sforzo supplementare hai iniziato ad andare più veloce. Ognuno di noi nel corso della vita guida con il freno a mano “emotivo” inserito. Rimane attaccato ad immagini negative di se stesso o subisce gli effetti di esperienze influenti che non ha ancora mollato. Rimane in una zona di comodo interamente opera propria. Friedrich Nietzsche lo suggerisce parlando “dell’uguaglianza” che non è altro che la morale dei deboli, il risentimento dei deboli che non hanno il coraggio di emergere con il loro valore, la loro nobiltà della propria vita. Aggiungerei, conservando valutazioni inesatte sulla realtà percepita e/o nutrendo dubbi sulle proprie capacità. E proprio quando cerca di raggiungere i propri obiettivi, queste immagini negative e queste aree di comodità preprogrammate neutralizzano sempre le buone intenzioni-indipedentemente da quanto si adoperino. ESCI DALLA TUA ZONA DI COMODO e semplicemente “togli i freni” lasciando la presa, sostituendo le credenze limitanti e cambiando l’immagine di te stesso.
Come? Ci sono 3 modi:
1) Puoi usare affermazioni e discorsi positivi rivolti a te stesso per affermare che hai già ciò che vuoi, fai ciò che vuoi e sei come vuoi essere.
2) Puoi creare nuove immagini interiori potenti e avvincenti sul fatto di avere, fare ed essere ciò che vuoi.
3) Ogni giorno metti in atto- il più piccolo e semplice- cambiamento di quello che è il tuo usuale comportamento.